La migliore zuppa fredda del mondo

Creatività, semplicità, potere nutritivo...sono le grandi qualità di questa famosissima e storica “zuppa fredda” di origine contadina da gustare al cucchiaio o in bicchiere e che è uno dei riferimenti più immediati e indiscutibili della gastronomia andalusa e sivigliana. Il principio è impeccabile e di semplice realizzazione, alla base ci sono ottimi pomodori rossi, aglio, mollica di pane ammollata, olio di oliva e aceto di qualità, sale e acqua. Tutti gli ingredienti si usano crudi, schiacciati o tritati e poi colati per evitare bucce e pezzi e facilitare l’emulsione, una consistenza cremosa e sempre secondo il gusto del consumatore. Decisamente isotonico, il gazpacho favorisce l’idratazione e apporta considerevoli quantità di vitamine e minerali, oltre a rinfrescare e deliziare con un sapore naturale e squisito. Si serve freddissimo. A seconda del proprio gusto è possibile variare le proporzioni degli ingredienti per ottenere sfumature di gusto.

gazpacho
Ingredienti
  • 4 o 5 pomodori maturi
  • Mezzo peperone verde
  • Mezzo cetriolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo panino (precedentemente ammollato in acqua)
  • Sale
  • Aceto
  • Olio extravergine di oliva
Procedimento

Tritare insieme i pomodori precedentemente tagliati a pezzi, il peperone, il cetriolo, l’aglio e il pane in un recipiente in cui abbiamo aggiunto anche il sale (a piacere).

-

Mentre frulliamo il tutto, aggiungiamo gradualmente l’olio (circa mezzo bicchiere) fino a quando il composto risulti ben amalgamato. Aggiungiamo un po’ di aceto e finiamo di mescolare.

-

Mettiamo in frigorifero il tempo necessario per poterlo servire ben freddo.

Ristoranti collegati

Modesto

C/ Cano y Cueto, 5

954 41 68 11

D Mercao

C/ Conde de Barajas, 23

954 38 91 25

Yebra

C/Medalla Milagrosa, 3

954 35 10 07

La Montanera

C/ Juan Sebastián Elcano, 16

954 27 69 90

Gago6

C/ Mateos Gago,6

954 04 23 77

Los Cuevas

C/ Virgen de las Huertas,1

954 27 80 42

Freiduría La Isla

C/ García de Vinuesa, 13

954 22 83 55

El Caserío

C/ Acetres,7

954 22 64 36

Restaurante Horacio

C/ Antonia Díaz, 9

954 22 53 85