Fondo e forma del Barocco

Sede dell’omonima confraternita, rappresenta un congiunto architettonico e artistico simbolo dell’arte barocca spagnola, fondato a Siviglia verso la metà del XV secolo. Tra le sue funzioni figuravano l’assistenza a malati abbandonati e la sepoltura di giustiziati e affogati, nonché il suffragio per le loro anime. Ebbe sede in una cappella, dedicata a San Giorgio, costruita in uno dei cantieri navali reali. Le tre grandi sale dell’ospedale vennero costruite approfittando delle navate dei cantieri navali reali di Siviglia, edificati nell’epoca di Alfonso X. Nel 1644, a causa della distruzione dell’antica cappella, si decise la costruzione di una nuova chiesa su progetto di Pedro Sánchez Falconete. Miguel Mañara, eletto come fratello maggiore nel 1663, divenne il principale sostenitore del progetto e agevolò i lavori del tempio. I progetti della Chiesa vennero modificati su iniziativa dello stesso Mañara e la facciata venne portata a termine da Leonardo de Figueroa.

Risalta il cortile d’ingresso, diviso in due parti separate da un passaggio sopraelevato poggiato su colonne. Dal cortile si accede all’antica sala dei cabildos, in cui sono conservati alcuni oggetti collegati a Miguel de Mañara, come una delle sue spade o la sua maschera mortuaria. Le pareti ospitano straordinari dipinti tra i quali risaltano opere di Valdés Leal e Zurbarán.

Alle sue pareti sono affissi straordinari dipinti di Valdés Leal, Zurbarán o Murillo.

Scheda

Orario

Lunedì - sabato: 10:00 - 19:30.
Domenica: 10:00 - 13:00 / 14:30 - 19:30

Prezzo

Prezzo: Ingresso 5 € con audioguida, ingresso gruppi 4€. (+ di 10 pax.), ingresso gratuito per i sivigliani la domenica.

Telefono

(+34) 954 22 32 32

Indirizzo

Calle Temprado, 3