Pura arte in movimento

Il Museo del Baile Flamenco di Siviglia si trova nel cuore della città, nel quartiere di Santa Cruz; tra la famosa Piazza de l’Alfalfa e la Cattedrale. In pratica tutto il Museo, è dedicato a una delle espressioni artistiche più radicate e importanti della cultura andalusa, così come la danza flamenca. È il primo e unico museo al mondo finora conosciuto, dedicato a quest'arte. Visitatori da tutto il mondo vengono a conoscere le origini e l'evoluzione di una tradizione e cultura centenaria. La creazione del museo è dovuta all'iniziativa della bailaora sivigliana Cristina Hoyos.


Dopo i lavori di ristrutturazione di un edificio risalente al secolo diciassette, il Museo ha aperto il 7 aprile 2006. È costituito da uno spazio suddiviso in quattro piani, il cui seminterrato è anche un elemento caratteristico, e dove è stato conservato l'ambiente iniziale dell'edificio. Al piano terra, c'è un tipico patio andaluso in stile Ecijano, che è uno dei pochi rimasti a Siviglia. In esso sono offerti spettacoli di flamenco e altri stili e varianti che hanno una sorta di collegamento con il ballo flamenco.

Il flamenco è dichiarato patrimonio immateriale dell'umanità dall'UNESCO.

Scheda

Orario

10:00 h - 19:00 h*

Prezzo

10 € adulti, 8 € studenti e gruppi, 6 € bambini.

 

Telefono

(+34) 954 34 03 11

Indirizzo

Calle de Manuel Rojas Marcos, 3